Preparazione al ricovero

Prima di procedere all’ingresso in Clinica, è necessario sbrigare alcune formalità amministrative e preparare il proprio bagaglio.

Di seguito alcune informazioni e consigli per rendere il più semplice possibile la vostra preparazione al ricovero.

Check-list per l'ospedalizzazione

Documenti da portare con sé

  • Documento di identità (carta d’identità o passaporto)
  • Tessera dell’assicurazione malattia a cui è affiliato
  • Lista dei medicamenti che assume abitualmente
  • Tessera del gruppo sanguigno
  • Tessera delle allergie
  • Libretto dell’anticoagulazione
  • Per i pazienti diabetici, l’apposito diario
  • Referti degli esami eseguiti prima del ricovero (ad esempio le immagini radiologiche)
  • Altri documenti medici in suo possesso

 

Effetti personali da preparare

  • Necessario per la toilette
  • Ciabatte o pantofole antiscivolo
  • Biancheria (pigiama o camicia da notte, biancheria intima)
  • Calze contenitive (per i pazienti che le usano abitualmente)
  • Medicamenti di uso corrente

Copertura dei costi

Copertura assicurativa

Al momento del ricovero il paziente deve comunicare al personale della Clinica il nome della propria assicurazione malattia o infortuni e la classe assicurativa (è importante portare con sé la tessera di assicurato).

 

Cambio classe assicurativa

La Clinica offre ai propri pazienti la possibilità di effettuare dei cambi di classe assicurativa per la durata della singola degenza, garantendo così a tutti il ricovero in una camera con un solo letto. Invitiamo i pazienti che desiderano approfittare di questa opportunità a farne richiesta al medico curante, possibilmente prima dell’arrivo in Clinica. Il personale amministrativo della Clinica è a disposizione per fornire informazioni e documentazioni al riguardo.

 

Pazienti senza copertura assicurativa

Ai pazienti senza una copertura assicurativa e a quelli che desiderano effettuare un cambio di classe, sarà richiesto al momento dell’entrata in Clinica il versamento di un deposito, calcolato secondo le indicazioni riportate sul preventivo che il medico le sottoporrà .

I pazienti che non dispongono di una copertura assicurativa sono invitati a rivolgersi al proprio medico curante per ottenere un preventivo dei costi del ricovero. Considerata l’imprevedibilità del decorso clinico, segnaliamo che il preventivo non è da ritenersi vincolante, ma serve quale indicazione di massima.

 

Pagamento

Il pagamento delle prestazioni non coperte dall’assicurazione malattia (bibite, pasti accompagnatori, ecc.) può essere effettuato in contanti o tramite carta di credito. In casi eccezionali può essere richiesta l’emissione di una fattura per la quale sono da prevedere CHF 20.00- di costi amministrativi.

  • Pazienti con copertura assicurativa comune: la fattura per la degenza verrà inviata direttamente all’assicurazione malattia in base ai dati forniti al momento del ricovero.
  • Pazienti con copertura assicurativa privata o semi-privata: riceveranno una fattura da parte del medico curante in Clinica, la quale potrà essere inoltrata all’assicurazione malattia per il rimborso. Le prestazioni di base saranno invece fatturate dalla Clinica direttamente all’assicurazione.
  • Pazienti autopaganti e coloro che hanno scelto di effettuare un cambio di classe: riceveranno al proprio domicilio la fattura finale, dalla quale saranno dedotti i depositi già versati. Nel caso in cui dovesse sussistere una differenza a favore del paziente, segnaliamo che, per ragioni legate ai costi amministrativi, saranno rimborsati unicamente importi superiori a CHF 20.00-.

Pazienti esteri

Ammissione in Clinica

Nel caso in cui un paziente non domiciliato in Svizzera voglia usufruire delle cure offerte dalla Clinica Luganese Moncucco, esistono tre possibilità:

  • può contattare direttamente un medico della Clinica, il quale farà da tramite tra il paziente e la Clinica stessa;
  • può rivolgersi al personale del centralino, il quale si occuperà di metterlo in contatto con lo specialista richiesto;
  • può farsi assistere da Ticino Health, che farà da intermediario tra il paziente e la Clinica, agevolando le procedure di ammissione.


Copertura dei costi

Invitiamo i pazienti stranieri a domandare al medico di contatto un preventivo dei costi. La Clinica si riserva di chiedere la garanzia dei costi all’assicurazione del paziente prima dell’entrata nella struttura.

Nel caso in cui la copertura risultasse inadeguata, la Clinica si occuperà di informare tempestivamente il paziente e presentare un preventivo dei costi per l’ospedalizzazione, invitandolo a versare un deposito in anticipo.

In caso di urgenza, i pazienti stranieri che fanno parte della Comunità Europea sono invitati a mostrare la propria tessera europea di assicurazione malattia. Successivamente, la Clinica si occuperà di richiedere una copertura dei costi di cura all’autorità competente per la Svizzera.

A coloro che non fanno parte della Comunità Europea o che non possiedono una copertura assicurativa adeguata, sarà invece richiesto il versamento di un deposito.